Guida INCI: scopriamo insieme quali sono gli ingredienti da evitare presenti nei cosmetici

Guida INCI | Elisirdargan.com

Cosa scegliere ?? 

Approfondiamo il discorso sugli INCI, ovvero la lista di ingredienti contenuti in un prodotto cosmetico

Come abbiamo già affrontato nell’ articolo precedente, la lettura degli ingredienti (INCI) è molto ma molto importante !!! 

Ci basiamo sul marchio famoso, sulla moda del momento, sulla profumazione, sul prezzo ecc… ma non guardiamo MAI i componenti presenti nella crema che applichiamo sulla nostra pelle. 

Facciamo un esperimento. Prendi un prodotto che hai a casa: uno shampoo, balsamo, crema … e soffermati a leggere gli ingredienti. 

Cosa noti ? 

Sicuramente la prima reazione sarà : “ma cosa sono tutte queste cose?” 

Il linguaggio è molto tecnico con ingredienti scritti in latino ed identificare i componenti che potrebbero fare male alla pelle è veramente difficile. 

Ma non ti preoccupare, eccoti UNA LISTA CON DIVERSI INGREDIENTI DANNOSI DA EVITARE:

(controllate se sono presenti nei vostri prodotti!)

PETROLATI:

non dermocompatibili: si tratta di sostanze di derivazione petrolifera, scarti che vengono utilizzati in cosmesi.

  • paraffinum liquidum
  • petrolatum
  • mineral oil
  • vaselina
  • paraffina

SILICONI:

non dermocompatibili, creano una pellicola su pelle e capelli, che sembra idratare e proteggere. Se avete capelli con cute grassa e lunghezze secche e con doppie punte, molto probabilmente state utilizzando siliconi sui vostri capelli!!

  • dimethicone
  • amodimethicone
  • cyclomethicone
  • cyclopentasiloxane
  • dimethiconol
  • trimethylsiloxysilicate

CONSERVANTI:

  • imidazolidinyl urea (cessore di formaldeide)
  • diazolidinyl urea (cessore di formaldeide)
  • methylchloroisothiazolinone e methylisothiazolinone: conservanti allergizzanti
  • formaldheyde: irrita pelle, capelli e mucose. L’Associazione Internazionale per la Ricerca sul Cancro ( IARC) sin dal 2004 ha inserito la formaldeide nell’elenco delle sostanze considerate CON CERTEZZA cancerogene per la specie umana. Interferisce con i legami tra DNA e proteine. Si trova in moltissimi smalti per le unghie.
  • DMDM hydantoin
  • cocamide Mea, Tea, Dea (aggressivi sulla pelle e potenzialmente cancerogeni)
  • SLS (sodium lauryl sulfate) e SLES (sodio laureth solfato), al secondo posto negli inci della maggior parte degli shampoo in commercio, molto lavanti e aggressivi, creano molta schiuma; sono stati oggetto di esami approfonditi ,che ne hanno decretato la necessità di usarli con parsimonia e addolciti con altri tensioattivi più naturali e delicati, e più rispettosi della pelle e dell’ambiente (come ad esempio la Betaina).
  • Ammonium Lauryl Sulfate
  • PEG Polietilenglicole e PPG: emulsionanti etossilati
  • Triclosan: antibatterico molto penetrante, registrato come pesticida. Una delle sostanze più tossiche che si possono riscontrare nei cosmetici, è anche sospetto agente cancerogeno. Viene accumulato nei tessuti corporei, quindi provoca un avvelenamento lento che si protrae nel tempo. Ad alto rischio per la salute umana e per l’ambiente.
  • BHA-E320
  • BHT-E321

Spero che questo elenco vi sia di aiuto per un acquisto più consapevole. 

L’azienda Elisir d’Argan è molta attenta alla formulazione dei suoi prodotti e, dopo anni di studi e lavoro, ha sviluppato una Linea cosmetica volta a soddisfare le esigenze di un pubblico sempre più ampio che ricerca la “Bellezza secondo Natura”. 

Tutti i nostri prodotti sono naturali fino al 99,8 % !!!

Cosa aspetti ? Visita il nostro sito e acquista il prodotto più adatto a te !!! 

ACQUISTI PIU’ CONSAPEVOLI? LEGGI GLI INGREDIENTI

Donna sceglie un prodotto | Elisirdargan.com

Scopriamo insieme come imparare a leggere l’elenco degli ingredienti contenuti nei cosmetici!

Leggi mai gli ingredienti delle tue creme per capire cosa contengono ???

Leggere l’etichetta dei prodotti cosmetici è molto importante e non da sottovalutare !!! 

Alcune volte, a causa di caratteri troppo piccoli e/o di un linguaggio troppo tecnico non andiamo a vedere la composizione della crema che solitamente utilizziamo o che stiamo per acquistare, affidandoci solo al “marchio famoso”. 

Nel post di oggi abbiamo quindi pensato di parlare di come leggere l’INCI. Una guida semplice, ma molto utile per poter fare acquisti più consapevoli.

Buona lettura !!! 

Che cos’è l’INCI ?

Per prima cosa, capiamo insieme cosa sia l’INCI. 

L’acronimo sta per International Nomenclature Cosmetic Ingredients ed è la denominazione utilizzata per indicare in etichetta tutti gli ingredienti presenti all’interno di un prodotto cosmetico.

Viene usata in tutti gli stati membri dell’UE e in molti altri paesi nel mondo.

Dal 1997 è obbligatorio che ogni cosmetico presente nel mercato riporti sulla confezione l’elenco degli ingredienti. Lo scopo del codice INCI è principalmente quello di permettere alle persone portatrici di allergie di identificare facilmente la presenza della sostanza alla quale sono allergiche all’interno del prodotto prima del suo impiego.

Spesso la lettura ti risulta difficile a causa di una terminologia troppo tecnica infatti, oltre alla terminologia inglese, contiene alcuni termini in latino (riferiti ai nomi botanici e a quelli di ingredienti presenti nella farmacopea), fuorché la parola Parfum che è in francese.

L’ordine degli ingredienti non è casuale

La lista degli ingredienti deve essere sempre preceduta dalla parola “Ingredienti” o “Ingredients”. 

È importantissimo sapere che l’ordine non è causale, ma decrescente di peso fino all’1%.

In poche parole il primo ingrediente dell’elenco è quello presente in maggiore quantità. 

Se, per esempio, la pubblicità di una crema riporta che quest’ultima è a base di Olio di Argan, ma il nome di questo ingrediente (Argania Spinosa Kerneil Oil) è riportato tra gli ultimi, evidentemente non è così.

Esso dovrebbe trovarsi tra i primi ingredienti della lista !!!

In linea generale possiamo dire che il primo ingrediente della lista è quasi sempre l’acqua, poi, a seconda della tipologia di cosmetico le formulazioni saranno diverse. 

Elisir d’Argan è molto attenta alla formulazione delle proprie creme e scegli accuratamente ingredienti naturali e biologici. Proprio per questo motivo i Prodotti Elisir d’Argan sono senza Parabeni, Coloranti, SLS-SLES-PEG, Paraffina, Siliconi, Glicole Propilenico. 

È importante che noi consumatori impariamo a consultare criticamente le informazioni che ci vengono fornite per decidere in maniera personale che cosa riteniamo giusto sia contenuto nei cosmetici che intendiamo acquistare e utilizzare.